Percorso

 

COMUNICATO STAMPA

NCONTRO MOVIMENTO CIVES CON “ERICE CHE VOGLIAMO”

 

Erice, 25 settembre 2014 - Nei giorni scorsi, una delegazione del Movimento per  “Erice che Vogliamo”, alla quale oltre alla Portavoce/Legale Rappresentante Gemi Gigante hanno partecipato numerosi iscritti e simpatizzanti, fra i quali, il Sindaco di Erice Giacomo Tranchida, il Presidente del Consiglio comunale Romani, gli Assessori Catalano, i Capigrupoo e alcuni Consiglieri comunali dello stesso Movimento, ha incontrato la delegazione del nuovo movimento politico Cives, guidata dall’Avv. Piero Spina.

Positivo ed interessante il confronto programmatico fra i due organi statutari che pone le condizioni per un autonomo ma collaborativo percorso a servizio della “comunità ericina” e non solo. Sono state infatti affrontate tematiche d’interesse strategico dell’intero territorio: Aeroporto, Porto, Turismo, Mobilità sostenibile, Lavoro, Fondi europei a rischio perdita del Governo regionale e Sanità/Radioterapia.

Il movimento Cives vuole superare la logica delle appartenenze a tutti i costi, vogliamo dialogare con tutti i sindaci del nostro territorio per un’ ipotesi di crescita sotto diversi punti di vista. Un movimento di idee, dobbiamo scuotere le coscienze anche dei poteri decisionali. Coinvolgeremo anche i privati nelle nostre attività” così dichiara Piero Spina.

Gemi Gigante, nel dare il benvenuto alla delegazione di Cives, ha sottolineato la comune identità di partecipazione sociale e cittadinanza attiva, già sperimentata ad Erice dal 2007. Il Sindaco del Comune di Erice si è dichiarato pronto a supportare ogni possibile intesa bipartisan con forze e soggetti politici per far fronte comune rispetto alle numerose emergenze dimenticate dalla classe politica di governo regionale in primis, ma vitali per la comunità ericina e trapanese tutta.

Per ulteriori informazioni

L’ufficio stampa

Simona Licata